PREMIO PER ESTIRPAZIONE VIGNETI 2010/2011

SCADENZA 15 SETTEMBRE 2010



Con la presente si informano le Aziende interessate che scade il prossimo 15 settembre la domanda per ottenere il premio per l'estirpazione di vigneti senza l'ottenimento di diritti di reimpianto.

Di seguito si riportano in sintesi le condizioni per l'accesso al contributo:

  1. la richiesta del premio all’estirpazione per la campagna 2010-2011 deve essere presentata entro il 15 settembre 2010, mediante compilazione nell’ambito della Dichiarazione Unica Aziendale (DUA)

  2. Vengono attribuiti i seguenti punteggi di priorità:

- 10 punti ai “viticoltori” che estirpano tutta la superficie vitata;

- 3 punti ai “viticoltori” con età superiore ai 60 anni;

- 2 punti ai “viticoltori” con età compresa tra 55 ed i 60 anni.

  1. i viticoltori sono tenuti ad estirpare, entro e non oltre il 31 maggio successivo, i vigneti per i quali riceveranno la comunicazione di accoglimento della domanda entro il 1° febbraio;

  2. la comunicazione di accoglimento della domanda avverrà a mezzo pubblicazione di decreto dirigenziale ARTEA sul Bollettino Ufficiale della Regione Toscana e sul sito internet ARTEA.

  3. gli importi del premio sono connessi con la resa storica di vino per ettaro secondo la seguente tabella_



Resa storica per ettaro (hl)

Premio 2010/11 (euro)

  20

1.450,00

da > 20 a 30

3.400,00

da > 30 40

4.200,00

da > 40 a 50

4.600,00

da > 50 a 90

6.300,00

da > 90 a 130

8.600,00

da > 130 a 160

11.100,00

> 160

12.300,00



Tale importo può essere ridotto di una percentuale determinata secondo la procedura di cui all’articolo 195 del Reg. (CE) n. 1234/2007, così come modificato dal Reg. (CE) 491/09, nei casi di superamento della dotazione di bilancio disponibile per l’Italia;



  1. la resa storica è determinata, in conformità all’art. 69, par. 2 del Reg. (CE) n. 555/2008, sulla scorta delle dichiarazioni di raccolta presenti nell’Anagrafe di ARTEA dalla campagna 2004-2005, mentre per la campagna 2003-2004 da quella presente sul SIAN;

  2. il richiedente dichiara con la DUA:

a) di aver acquisito il consenso scritto dei proprietari per le superfici di cui non dispone della piena titolarità;

b) di non aver usufruito di aiuto alla ristrutturazione e riconversione vigneti nel corso delle dieci campagne viticole precedenti o per le ultime cinque campagne nell’ambito di altra organizzazione comune di mercato;

c) di estirpare tutta la superficie vitata iscritta allo schedario sull’intero territorio nazionale ai fini dell’attribuzione dei dieci punti che concorrono a determinare la graduatoria;

d) che le superfici oggetto di aiuto di estirpazione non sono soggette ad alcun ulteriore vincolo derivante dalla normativa comunitaria nazionale o regionale;

La dichiarazione di cui alla lettera a) con firma autografa originale e copia dei documenti di identità dei firmatari è consegnata al tenutario del fascicolo aziendale negli stessi termini di presentazione della DUA, tale dichiarazione fa parte del fascicolo elettronico;

 

PER ISCRIVERTI O CANCELLARTI DALLA NOSTRA MAILING LIST CLICCA SOTTO NEL RISPETTIVO LINK:

Veniamo in Azienda a sistemarti l'ufficio e controllare che sia tutto a posto!

Clicca per ingrandire
Clicca per ingrandire
clicca qui per avere questo sito come pagina iniziale

ORARIO:

Dal lunedì a venerdì

Mattina: 9,00/13,00

Pomeriggio: 14,30/18,00

Clicca qui sotto:

per vedere l'elenco delle pratiche svolte dallo Studio